GhanaEWaste

www.pbs.org/frontlineworld/stories/ghana804/video/video_index.html
(solo in Inglese)

Nei sobborghi della più grande città del Ghana ha luogo una discarica che brucia costantemente, una periferia costruita nella Laguna di Korle (Korle Lagoon), una delle riserve d’acqua più inquinate del pianeta. Gli abitanti del posto la chiamano Sodoma e Gomorra. Peter Klein e un gruppo di studenti del corso di Laurea in Giornalismo, della University of British Columbia, sono andati sul luogo per un progetto di ricerca globale, ripercorrendo le tracce di un’industria sommersa, che sta causando problemi enormi in varie zone del pianeta.

Attualmente non esiste una legislazione forte, negli Stati Uniti, che regoli lo smaltimento dei rifiuti elettronici; le aziende e i consumatori devono pretendere di propria iniziativa che i loro rifiuti sianno riciclati appropriatamente. Nel seguire il processo di smaltimento dalla parte del mondo di chi consuma, gli studenti hanno consegnato alcuni rifiuti elettronici a una struttura specializzata, nell’America occidentale (West Coast). Ciò che l’azienda ritirava, è stato loro assicurato, sarebbe stato smaltito localmente e in sicurezza. Alcune settimane più tardi, la loro inchiesta li conduce al porto di Hong Kong.
Appena poche miglia dal porto, ci sono montagne di monitor, cartucce per stampanti, relitti di vecchi videogiochi da bar. In Cina, l’e-waste è diventato un grosso e proficuo affare. La città di Guiyu, nel sud della Cina, è stata interamente costruita attorno al mercato dei rifiuti elettronici. Kilometri di terra coperta da null’altro che scarti elettronici.
Come ultima tappa della loro inchiesta, il gruppo è giunto in India. Qui al problema delle discariche, si aggiunge il fatto che il paese ha iniziato ha produrre rifiuti elettronici propri, ad un ritmo allarmante, in seguito all’accrescimento di una classe media interessata all’high tech. “L’anno scorso, abbiamo venduto più di sette milioni di PC in India” dice l’imprenditore indiano Rohan Gupta. “Abbiamo generato 330,000 tonnellate di scarti elettronici solo in India. E tutto questo ci tornerà indietro, prima o poi. È un’industria in crescita”.

www.pbs.org/frontlineworld/stories/ghana804
(solo in Inglese)

SpringerLink: Urban Waste Pollution in the Korle Lagoon, Accra, Ghana; November 2nd, 2004
(solo in Inglese)

foto: Jane Hahn ©


Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.